Masticativi per cani di origine animale

Masticativi di origine animale

Masticativi di origine animale: possono utilizzarli anche i cuccioli?

🐶 Masticativi di Origine Animale: Te ne Consiglio 4 [Parte 2] | Giuliano Addestratore

 

Sai cosa è molto apprezzato dai cani di tutte le taglie ed età? I masticativi di originale animale!

Come sai il cane è un animale carnivoro e quindi la carne ed i suoi diretti derivati gli danno una motivazione molto alta (e non è assolutamente vero che non può mangiarla).

I masticativi di cui ti parlo oggi appartengono proprio a questa categoria, ossia tutti quei prodotti di origine animale che non vengono utilizzati normalmente per un uso umano e che vengono quindi venduti per i nostri amici.

Esempi di masticativi di origine animale

Ti parlo fondamentalmente di scarti e posso farti molti esempi, cioè orecchie, nasi, trachee, zampe, pezzi di pelle, nuche, tendini, nerbi, stinchi, unghie, colli, vari tipi di frattaglie, e così via.

Tutte queste parti di animali che altrimenti andrebbero buttate, vengono essiccate e vendute nei negozi di animali o online, imbustate e suddivise per tipologia o anche in buste miste.

La masticazione ha un effetto benefico sul cane ed i masticativi di origine animale sono eccezionali in questo senso!

Infatti aiutano il cane a produrre endorfine, cioè delle sostanze che gli regalano benessere al corpo ed alla mente, ma abbassano anche i livelli di adrenalina nel sangue, riducendo così la sua noia ed il suo stress.



I masticativi per i cuccioli

Dopo aver pubblicato la video guida sui masticativi naturali, ho ricevuto parecchi messaggi e commenti con un dubbio in comune: vanno bene anche per i cuccioli?

La risposta è assolutamente sì, anzi sono ideali quando il cucciolo morde.

Questo tipo di attività è importante per i cani di tutte le taglie ed età, anche a partire dai cuccioli che hanno ancora i denti da latte o comunque attraversano le fasi più tenere ed iniziali della loro vita, fino ad arrivare ai cani adulti ed anziani.

Con i masticativi puoi aiutare il tuo cane a poter superare più serenamente i momenti di solitudine in casa ad esempio, come anche a canalizzare nel tuo cucciolo, se ne hai uno, il morso verso di loro, invece di scarpe, mobili, mani, piedi, pantofole e tutto ciò che gli capita a tiro.

Cucciolo mentre mastica

I masticativi di origine animale che ti consiglio

I masticativi di origine animale sono davvero tanti e hanno consistenze, grandezze e forme diverse, e vanno masticati ed ingeriti fino alla loro completa consumazione.

Te ne consiglio alcuni, ad esempio le zampe di gallina che sono molto piccole e croccanti, o anche le orecchie di suino che durano più a lungo grazie alla consistenza più rigida e ad una grandezza maggiore, o ancora i nasi di maiale o le trachee di manzo.

A questi 4, insieme ai 3 naturali che secondo me sono i migliori, ho dedicato una guida specifica con i link per acquistarli direttamente su Amazon. Scopri la guida qui.

Tempistiche, frequenze e dosi

Per quanto riguarda invece i tempi di masticazione, questi sono in relazione alla grandezza, età e taglia del cane, quindi posso assicurarti che non ci sono tempi prestabiliti.

Infine, ti invito a non esagerare nelle quantità o nelle dosi, ma piuttosto a proporre spesso al tuo cane questa attività, anche più volte al giorno.

Mi raccomando però a non limitarti a questo, cioè è importante che la vita del tuo cane sia attiva e ricca di tante esperienze perché anche i masticativi per quanto abbiano tante qualità positive, da soli non fanno miracoli.

TI PIACEREBBE NON PERDERTI NEMMENO UN ARTICOLO?

Iscriviti alla newsletter e ti invierò personalmente 1 email al mese solo con le novità. Puoi disiscriverti quando vuoi. Te lo garantisco, zero spam!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

tre − tre =

TORNA SU